Stampa
Categoria: Commenti partita
Visite: 896

Commento sito ZNO HCBIl Bolzano sprofonda alla Nevoga Arena di Znojmo. Basta un gol del fromboliere pellerossa Colton Yellow-Horn per impallinare un Bolzano per lunghi, lunghissimi tratti spento e senza idee, che solamente nell’ultima frazione ha provato a riprendere in mano una partita fondamentale per cercare di risalire verso la zona dei play-off.

La partita comincia con i padroni di casa decisamente più “presenti” rispetto agli ospiti che sembrano soffrire parecchio la fisicità dei moravi; tuttavia Tuokkola si disimpegna bene sui tiri di Bartos e Mrazek.

Il Bolzano supera bene la prima inferiorità numerica del match, ma fatica enormemente a portare in avanti il disco, vista la pressione asfissiante dei cechi; la prima occasione per i biancorossi arriva in superiorità numerica con Austin Smith, il cui tiro viene però fermato da Novak. Poco prima della sirena ci prova anche Stefano Marchetti con un tiro dalla blu, ma Schwarz respinge di gambale e la prima frazione termina a reti inviolate.

Dopo soli 37 secondi di gioco nella frazione centrale, con entrambe le squadre in 4 uomini, lo Znojmo passa grazie ad una bella rete del suo fuoriclasse Colton Yellow-Horn che, dopo aver saltato un difensore, conclude a rete da breve distanza e realizza il gol partita. Il Bolzano incassa e barcolla ed i padroni di casa cercano di approfittarne ma Tuokkola nega la rete a Mrazek, mentre sul fronte opposto Miceli si vede respingere un blueliner da Schwarz. A fil di sirena ci prova Lattner, ma Tuokkola non concede altre marcature e con i padroni di casa in vantaggio per 1-0 si va al secondo riposo.

Nell’ultima frazione, il Bolzano si getta in avanti alla disperata, ma trova sulla sua strada un grande Marek Schwarz che chiude ogni varco, mentre i suoi compagni si rendono pericolosi in contropiede; Olsen infatti non finalizza un 2 vs 1 e Guman manca di poco la rete.

Mano a mano che il tempo passa, i tentativi del Bolzano di arrivare al pareggio si fanno sempre più frenetici, ma il goalie dello Znojmo abbassa la saracinesca e a nulla serve l’uomo di movimento in più schierato da coach Suikkanen nel convulso finale, lo Znojmo vince per 1-0 e scavalca in classifica proprio i biancorossi, ora mestamente relegati all’ultimo posto in classifica.

Il Bolzano tornerà sul ghiaccio giovedì 8 febbraio alle 19:15, affrontando i 99ers di Graz nella loro tana da dove questa stagione i Foxes sono sempre usciti con le ossa rotte.

Ormai il fondo è stato toccato, ora rimboccarsi le maniche e cominciare a risalire; fino a quando la matematica lo consentirà, i giocatori hanno il sacrosanto dovere di provarci.

Vecchio cuore biancorosso, pensaci tu!

Riccardo Giuriato

ZNO-HCB 1-0 (0-0; 1-0; 0-0): 20:37 Colton Yellow-Horn (1-0)

 

Risultati

ZNO-HCB 1-0

VSV-DEB 6-3

FAV-G99 3-2

 

Classifica

  1. DEB 9

  2. FAV 7

  3. VSV 6

  4. G99 4

  5. ZNO 3

  6. HCB 2