• Fan Coppa
  • Urlo Catenacci
  • incisione coppa
  • Ti amo
  • Winners
  • Live Tricker
  • Trofeo 2017/18 EGGER curva
  • Trofeo 2017/18 maglia EGGER
  • striscione2

 

54FAED8B 3198 41FF 94A3 524F7044E49E

 

Il Bolzano esce sconfitto di misura per la prima volta in questa edizione della Champions Hockey League perdendo la sua imbattibilità sul ghiaccio dei

vice campioni di Svezia dello Skellefteå.

 

Inizio partita dai ritmi elevatissimi con continui capovolgimenti di fronte, ma nessuna delle due squadre sembra riuscire a prendere un netto sopravvento. La prima emozione del match la crea Andreas Wingerli, con una discesa che viene arrestata a fatica da difesa e portiere biancorossi.

Alla prima occasione con l'uomo in più, il Bolzano colpisce: bel giro disco dei Foxes, il puck arriva sulla stecca di Marco Insam che, dalla media distanza, infila in rete; parte del merito della marcatura va a Ivan Deluca, bravo a fare da schermo davanti al portiere avversario.

Intorno a metà frazione, rischia grossissimo il Bolzano: Findlay e Blunden si fanno mandare nel penalty box e, in 5 contro 3, i padroni di casa segnano la rete del pari, ma gli arbitri annullano dopo l'istant replay per un fallo su Irving. Passano pochi secondi e Oscar Möller colpisce la base del palo con Irving battuto, ma alla fine il PK del Bolzano ne esce vincitore.

I vicecampioni di Svezia ci provano da tutte le posizioni, ma trovano in Leland Irving un muro difficilmente superabile.

Nel finale di tempo, gli arbitri perdono un po' il polso della partita, rischiando di comprometterla, ma alla prima sirena il punteggio vede il Bolzano in vantaggio, nonostante una dubbia penalità fischiata a 1:03 dalla fine.

L'inizio della frazione centrale vede i Foxes sfiorare il raddoppio: Schweitzer porta avanti un 2 contro 1 e serve per Findlay che, messo a sedere il goalie Lindvall, non trova il tempo giusto per chiudere a rete.

Gli svedesi aumentano il ritmo e, dopo una lunga fase di possesso del disco, trovano la rete del pari con Oscar Möller che, in diagonale, trova lo spiraglio giusto per battere Irving. Il duello fra estremo biancorosso e attaccante giallonero si ripete poco dopo, questa volta però il portiere del Bolzano riesce a bloccare.

I biancorossi soffrono e tanto quando gli svedesi accellerano, ma riescono ad arrivare alla seconda pausa senza altri problemi, anche perchè Berggren colpisce una traversa clamorosa. 

In avvio di terza frazione, i padroni di casa trovano la rete del vantaggio con un incursione di Lindström che trova lo spazio giusto per infilare il disco in rete. Il vantaggio dello Skellefteåpare stordire il Bolzano che, più volte, rischia di capitolare; a tenere in partita i Foxes ci pensano le grandi parate di Leland Irving ed i pali colpiti dai giocatori di casa.,

I biancorossi si ritrovano nel finale di partita, quando vanno all'assalto della gabbia avversaria e sfiorano più volte un miracoloso pareggio, ma gli errori di mira ed una buona dose di sfortuna, impediscono al punteggio di variare; alla sirena finale, quindi, il Bolzano esce sconfitto ma a testa alta dal ghiaccio dei vicecampioni di Svezia.

Per il Bolzano adesso è tempo di rituffarsi nella EBEL, per difendere il titolo conquistato a fine aprile a Salisburgo; venerdì sera, sul ghiaccio del Palaonda, scenderanno i Graz 99ers.

 

Riccardo GIURIATO

 

AIK - HCB 2-1 (0-1; 1-0; 1-0):

16:21 MARCO INSAM PP1 (0-1); 26:24 Oscar Möller (1-1); 41:41 Linus Lindström (2-1)

CLASSIFICA GIRONE C:

AIK SKELLEFTEÅ p.ti 10 (4 partite)

HC BOLZANO p.ti 7 (4)

IFK HELSINKI p.ti 4 (3)

GKS TYCHY p.ti 0 (3)

Immagine

notizieheader

Al Bolzano non riesce la missione impossibile di ribaltare il pesante 1-6 rimediato al Palaonda nella partita di andata e...
Clamoroso al Palaonda! Il Bolzano riesce nell'impresa di farsi rimontare 4 reti dall'Innsbruck e alla fine cede per 5-8 contro...
Il Bolzano viola il Merkur Eisstadion di Graz grazie ad una rete del "folletto" Brett Findlay nell'ultimo minuto del tempo...
L'Hockey Club Bolzano dimostra di aver assorbito la scoppola subita ad opera del Plzeň e sbanca il ghiaccio ostico...
L'Hockey Club Bolzano manca l'appuntamento con la storia e, al termine di un match dominato in lungo ed in largo...

risultatiheader

20-11-2018 19:15
 
KHL MEDVEŠČAK ZAGABRIA 4 : 2 FEHÉRVÁR ALBA VOLÁN SC
18-11-2018 17:30
 
HC ORLI ZNOJMO 3 : 1 EHC BLACK WINGS LINZ
 
EV VIENNA CAPITALS 4 : 3 DORNBIRNER EC
 
EC KLAGENFURTER AC 5 : 2 EC VILLACHER SV
18-11-2018 16:00
 
EC GRAZ 99ers 3 : 2 EC RED BULL SALISBURGO
 
HC BOLZANO FOXES 5 : 8 HC INNSBRUCK "DIE HAIE"

giocatoriheader

  • Kai Suikkanen
  • Phillip Barski
  • Irving Leland
  • Smith
  • Brighenti
  • Campbell Tim
  • Geiger Paul
  • Nordlund Markus
  • MacKeinze
  • Glira
  • Stefano Marchetti
  • Bernard
  • Blunden
  • Catenacci
  • Carozza Massimo
  • Crescenzi Andrew
  • Deluca Ivan
  • Findlay
  • Frank
  • Frigo
  • Insam Marco
  • Miceli Angelo
  • Kuparinen Matti
  • Petan Alex
  • Viktor Schweitzer

2018 2019

videoheader