MediaDay INIZIO

 

L’HCB Alto Adige Alperia si presenta ai media


(Comunicato stampa HCB)

Grande successo per il Media Day ufficiale dell’HCB Alto Adige Alperia, che come di consueto apre la stagione a pochi giorni dal primo match di campionato. Una settantina i presenti, tra sponsor e media, nella rinnovata Alperia Energy Lounge del Palaonda.

“Abbiamo il piacere di presentare quella che probabilmente è la squadra più competitiva degli ultimi 5 anni – ha detto l’amministratore delegato Dieter Knoll – un team giovane, guidato da atleti più esperti: da capitan Alexander Egger, alla sua diciottesima stagione in biancorosso, fino a Mike Angelidis, che dovrà al pari di Egger rivestire il ruolo di leader della squadra, dall’alto della sua esperienza in ambito internazionale”. Il roster dei Foxes è composto per il momento da 23 giocatori: due portieri, otto difensori e tredici attaccanti. A capo della squadra il neo-arrivato coach Pat Curcio: “I ragazzi hanno lavorato duro in questa preseason – ha spiegato – vogliamo arrivare nella miglior forma possibile all’inizio del campionato e la preparazione sarà volta a mantenere alto il livello anche in vista dei playoffs: la mia è un’idea di hockey veloce, spettacolare, che porti la squadra a segnare tanto e restare solidi anche nella fase difensiva”. L’HCB Alto Adige Alperia farà il suo esordio venerdì 8 settembre alla Tiroler Wasserkraft Arena di Innsbruck. Debutto casalingo invece previsto per il 15 settembre, al Palaonda, contro i Dornbirn Bulldogs.

I Foxes sono ormai sempre più la squadra della provincia. I dati del pubblico e degli abbonati sono in costante aumento: la stagione 2016/17 ha fatto segnare una media di 2.843 spettatori a partita, aumentata ai playoffs fino alle 5.661 unità. Il record stagionale è stato registrato in gara 2 di semifinale contro i Vienna Capitals, quando il Palaonda ha accolto ben 7.012 persone. In totale, nei quattro anni di EBEL, le partite casalinghe dell’HCB sono state seguite da 383.881 spettatori, una media di 2.619 a partita.

Potenziato anche il team medico e quello atletico, grazie all’aiuto del preparatore Alex Doliana. L’HCB ha rinforzato anche il settore stampa, con il referente per i media Luca Tommasini, che da quest’anno si dedicherà a tempo pieno ai Foxes, e la squadra media composta da Dietmar Hassl, Margit Hassl, Daniele Nettl e la fotografa Vanna Antonello.

Ci sarà anche un gradito “come-back” tra le fila biancorosse: Enrico Dorigatti, indimenticata colonna dell’HCB, tornerà a far parte della società come coordinatore delle giovanili. Un annuncio che segue quello della fondazione della Foxes Junior Academy Bolzano, che unirà la under 15 e la under 17 dei Foxes Junior e della Hockey Academy Bolzano: un primo passo verso una futura squadra per la EBEL Junior.

Per la società è fondamentale la presenza e l’aiuto degli sponsor. Le collaborazioni sono in aumento, restano naturalmente anche i partner principali che danno anche il nome alla squadra, Alperia e Südtirol. “Per noi è importantissimo continuare ad essere al fianco dell’HCB – ha affermato il direttore generale di Alperia, Johann Wohlfarter – da quando è nata Alperia, con la fusione di due società energetiche, il nostro sostegno è sempre stato presente: siamo energia e vogliamo essere l’energia di questa squadra, alla quale auguriamo una splendida stagione sportiva”. “L’HCB Alto Adige Alperia dà una grande visibilità al “marchio ombrello Alto Adige” – ha detto Manuela Defant, direttrice del Dipartimento Economia e Innovazione della Provincia di Bolzano – le dirette televisive, sia in Austria che in Provincia, sono una vera e propria cartina al tornasole per il nostro territorio”.

Oltre alle dirette televisive di Sky Sport Austria e Servus TV, infatti, l’HCB ha rinnovato anche quest’anno la collaborazione con la Rosengarten Media, che garantirà una serie di dirette sull’emittente in lingua italiana Video33 e su quella in lingua tedesca SDF, oltre a un magazine settimanale dedicato ai Foxes.

Un partner forte dell’HCB Alto Adige Alperia, ormai da molti anni, resta la Forst. Anche quest’anno verrà riproposta ai tifosi la “Forst Lounge”: “Si è trattato di un grande successo – ha detto Patrik König – i tifosi potranno rispondere a delle domande poste prima di ogni partita sulla pagina Facebook dell’HCB: il più fortunato potrà assistere insieme ad un amico alla partita direttamente dalla nostra Lounge, gustandosi una birra Forst“.

MediaDay CENTRO

 

L’avventura in EBEL dei Foxes è anche merito del benestare della Federazione Italiana Sport del Ghiaccio: “Per noi è importantissimo poter contare su una squadra italiana a questi livelli – ha detto Reinhard Zublasing, vicepresidente FISG – questo nuovo percorso ha dato un’altra linfa alla società e alla tifoseria, auguro all’HCB i migliori successi in una stagione che sarà difficile, ma sicuramente esaltante”.

Anche quest’anno i biglietti per le partite potranno essere acquistati comodamente online, ma anche in molte filiali della Cassa di Risparmio (vedi comunicato in allegato), rappresentata in conferenza stampa dal presidente Gerhard Brandstätter. Il merchandising potrà inoltre essere acquistato non solo presso il fanshop del Palaonda durante le partite, ma anche presso le filiali del negozio di articoli sportivi Sportler.

Come detto, l’Alperia Energy Lounge è stata rinnovata, con la costruzione di una vetrata con vista sulla pista. A curare il catering anche quest’anno ci sarà italia&amore: “Una partita è divertimento e passione – ha detto Norbert Kier, fondatore di italia&amore che a breve aprirà il primo ristorante a Bolzano – durante le pause però vogliamo allietare i nostri ospiti e partner commerciali con cibo e bevande di qualità”.

L’amministratore delegato Dieter Knoll ha ringraziato inoltre la pubblica amministrazione del Comune di Bolzano (vedi comunicato in allegato) e in particolar modo l’assessore allo sport Angelo Genneccaro, e tutti gli altri sponsor presenti alla conferenza stampa, tra cui Autobrenner, Senoner, Mila, Avanti e molti altri.

Il Media Day è stato anche occasione per presentare la tifoseria ufficiale dei Foxes, HCBfans.net,  che con il presidente Bruno Flor ha presentato la sua attività e il Premio Combattività 2017/18.

 

MediaDay FINE